Formare all'esercizio delle competenze chiave per il ruolo

I consulenti BeOn formano professionisti, sia manager che specialisti, all'esercizio delle competenze critiche per il successo dell’organizzazione alla quale appartengono. Nei nostri corsi vengono sviluppate le nuove abilità richieste dal ruolo, appartenenti alla sfera delle competenze trasversali di tipo comportamentale.

Per i servizi di Formazione BeOn ha ottenuto la certificazione in riferimento alla norma UNI EN ISO 9001:2008.

Obiettivi

I nostri interventi di formazione nascono per:

  • diffondere una cultura ed un approccio ai problemi di tipo manageriale a tutti i livelli gerarchici;
  • stimolare le persone a divenire consapevoli dei propri schemi cognitivi, delle proprie abitudini comportamentali e del proprio stile individuale, al fine di svilupparne uno più efficace e funzionale.

Contenuti

I nostri corsi vertono sullo sviluppo delle competenze:

  • Manageriali-gestionali (Leadership, Delega, Motivazione dei collaboratori, Coaching, ecc.).
  • Comunicative-relazionali (Assertività, Dare e ricevere feedback, Gestione dei conflitti, Presentazioni efficaci, ecc.).
  • Manageriali-commerciali (Negoziazioni complesse, Orientamento al cliente, Gestione del team commerciale, ecc.).

Metodologia

Crediamo che le competenze manageriali non si possano acquisire se non attraverso la sperimentazione diretta e la ristrutturazione attiva delle proprie mappe mentali all'interno di veri e propri laboratori di apprendimento.

La metodologia che adottiamo prevede:

Forte connotazione esperienziale delle attività

L'unione di momenti di acquisizione, riflessione ed elaborazione in aula con momenti di sperimentazione pratica, potenzia l’efficacia dell'intervento consentendo di vivere tutte le fasi di apprendimento, dalla osservazione riflessiva fino alla sperimentazione attiva. In tal modo si garantisce una risposta efficace e mirata ad ogni partecipante secondo il proprio stile di apprendimento.

Apprendere mettendosi "in gioco"

La metodologia adottata, di tipo esperienziale, favorisce un approccio improntato alla fluidità ed alla leggerezza conciliando la serietà degli obiettivi da raggiungere con la gradevolezza del metodo e permettendo un coinvolgimento personale che potenzia e supporta l'integrazione tra i due livelli: cognitivo ed emotivo.

Costituzione dei buddy-team

La composizione di piccoli gruppi di lavoro con l’attivazione del coaching reciproco permette ad ogni componente del gruppo di mettere a fattor comune le esperienze, valorizzando i propri punti di forza.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza su questo sito. Nel proseguire nella sua consultazione, confermi di esserne consapevole e presti il tuo consenso a tal fine.