Sviluppo delle competenze manageriali per responsabili di persone.

L'Azienda

La Oto Melara, oggi parte della One Company Finmeccanica, è leader mondiale nella produzione di artiglierie navali di piccolo e medio calibro. Si avvale delle tecnologie più avanzate e dispone di strutture di ricerca e sviluppo molto evolute che coprono vari settori, dall'artiglieria ai veicoli blindati, dalle munizioni guidate ai sistemi antiaerei. Oto Melara ha maturato un'esperienza ventennale ed i suoi prodotti vengono usati in circa 60 nazioni nel mondo. Dal 2005 collaboriamo con Oto Melara su diversi progetti di sviluppo e change management.

La sfida

L’evoluzione del contesto organizzativo di Oto Melara ha portato le figure appartenenti al Middle Management a confrontarsi con obiettivi, contesti, mezzi, ruoli nuovi sempre più complessi. I responsabili di progetti devono ormai non solo spiccare per expertise e competenze scientifiche, ma anche per la capacità di guidare e motivare le persone. I capi reparto devono saper gestire problematiche complesse legate alla leadership e allo sviluppo dei collaboratori. Insomma ad ogni manager di Oto Melara è chiesto di essere soprattutto un People Manager oltre che un Professionista.

La soluzione

Sulla base di tale esigenza BeOn ha realizzato un percorso di formazione e sviluppo fortemente caratterizzato da una connotazione esperienziale delle attività, privilegiando un approccio di coaching nella trasmissione dei contenuti ed incoraggiando una cultura fondata sull’autosviluppo. Ciascun partecipante, infatti, ha avuto la possibilità di apprendere e sperimentarsi sia attraverso le attività individuali e di gruppo proposte nel corso della fase di Training, sia attraverso un personale e parallelo percorso di autosviluppo sostenuto ed incoraggiato dai coach BeOn, impegnandosi a realizzare concretamente le azioni fissate nel proprio Piano di azione. La fase modulare di Training – costituita da quattro moduli - si è focalizzata sui temi legati ad abilità e competenze quali comunicazione, motivazione, leadership ed in particolare a quelle relative alla gestione e lo sviluppo dei collaboratori. Prima dell’inizio dell’attività in aula i partecipanti sono stati invitati a prepararsi sugli argomenti trattati attraverso Materiale di Lettura introduttivo, per favorire la partecipazione attiva nei diversi moduli formativi e mantenere continuità tra i momenti fuori e dentro l’aula. Tra un modulo e l’altro e al termine della fase di training ogni partecipante si è impegnato a realizzare individualmente gli obiettivi fissati nel proprio Piano di azione, nell’ottica di sviluppo dei propri comportamenti manageriali. A sostegno di ogni partecipante in questa fase di applicazione ‘sul campo’ il programma ha previsto che ciascuno disponesse di un Development Kit, una “cassetta degli attrezzi” per l’autosviluppo contenente materiale d’uso per auto-monitorare e sostenere nel tempo la propria attenzione e la propria azione per il miglioramento. A conclusione del percorso, dopo circa tre mesi dal termine del training, è stato svolto un colloquio di coaching individuale al fine di fare un bilancio dei progressi e cambiamenti realizzati e facilitare l’applicazione pratica di quanto ottenuto nella realtà operativa, rinforzando l’orientamento all’autosviluppo continuo del partecipante.

Sono state realizzate ad oggi 9 edizioni del programma, per un totale di 110 persone coinvolte.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza su questo sito. Nel proseguire nella sua consultazione, confermi di esserne consapevole e presti il tuo consenso a tal fine.